Scambio di neonati ad Avellino per inversione delle culle

Alla clinica Malzoni di Avellino, il 9 ottobre 2017 due donne, una di Atripalda e l’altra di Roccarainola, hanno partorito due bambine che per errore sono state scambiate tra le rispettive genitrici.

Una delle madri, infatti, ha notato che il numero del braccialetto indossato dalla bambina che stava allattando non corrispondeva a quello del proprio braccialetto.

Scambio di neonati in culla
Come in un film, uno scambio di neonati in culla

L’intervento della Polizia ha accertato lo scambio e disposto la restituzione della bambina “giusta” alle rispettive genitrici, le quali hanno presentato denuncia contro la clinica per l’errore commesso dal personale sanitario.

La scoperta dell’errore, causato dall’inversione delle culle e non dallo scambio dei braccialetti, è avvenuta all’interno della clinica, prima della dimissione delle pazienti.

La clinica, che ha riconosciuto il semplice errore umano, risolto con il rispetto delle ordinarie procedure di identificazione, aprirà un indagine interna verso il responsabile dell’errore che si è già autodenunciato.

Le due infermiere,  presenti al momento dello scambio delle due bambine, rischiano il licenziamento per il venir meno del rapporto fiduciario con la struttura clinica.

 

Errore Medico Sanitario © RIPRODUZIONE RISERVATA

Geotag: Atripalda, AvellinoRoccarainola, Napoli, Campania

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...